Cuffie: una per ogni utilizzo, info e prezzi

14 gennaio 2020 Non attivi Di admin

Ma quante cuffie in circolazione, ormai sono uscite dai negozi specializzati per occupare gli scaffali della grande distribuzione, le bancarelle e, soprattutto, le homepage dei principali siti tematici, fra cui vi segnaliamo www.migliorecuffia.it. Quando si deve scegliere una cuffia da acquistare la prima cosa da fare è scremare una prima cernita in base all’utilizzo che se ne vorrà fare. Volete un esempio? Eccovi accontentati con una panoramica di tipologie strutturate in base agli impieghi e alle esigenze soggettive. Se si vuole una cuffia per ascolti saltuari di musica compatibile con i principali dispositivi digitale, magari in tecnologia Bluetooth e non s’intende spendere una fortuna, restando possibilmente in fascia economica, non mancheranno le sorprese per l’ottimo rapporto qualità/prezzo dei migliori modelli disponibili sul mercato a prezzi davvero abbordabili.

Se non si amano i grovigli di cavi e fili, si può optare per una cuffia wireless, disponibili in una valanga di modelli ultracolorati e di tendenza. Sotto i 50 euro si possono trovare buone cuffie da utilizzare, magari, una volta ogni tanto, è il caso di Sony o di cuffie più economiche come AKG a 24 euro o JVC addirittura a 18. Si sale di fascia a un livello intermedio per chi vuole buone cuffie per il tempo libero fra i 50 e gli 80 euro, di buona qualità audio anche grazie ai sistemi di isolamento dai rumori esterni, in questo range si suggeriscono i modelli Pioneer, fra i più performanti. Più su troviamo le cuffie di alto livello con il miglior rapporto qualità/prezzo, le cui prestazioni giustificano la spesa fra 100 e 200 euro.

Nonostante siano i top di gamma, non tutte le aziende di produzione trovano riscontro di vendite di questi prodotti fra i più sofisticati e qualitativi, proprio perché il mercato di riferimento è estremamente competitivo e abbraccia una moltitudine di brand più o meno noti. Alcune cuffie montano inserti di pelle per ‘coccolare’ l’utente, mentre altre presentano padiglioni morbidi e confortevoli, quasi terapeutici per lunghe sessioni d’ascolto. Ottime in questa fascia le cuffie firmate Philips e Harman, entrambe vicine al tetto dei 200 euro. Chiudono il cerchio i modelli per sportivi e per gli audiofili, le prime leggere e impermeabili rigorosamente wireless da portare comodamente quando si fa ogni tipo di sport, le seconde per i cultori della buona musica e di un audio senza pecche.