Microscopi digitali, tanti pro e pochi contro

29 febbraio 2020 Non attivi Di admin

I microscopi digitali hanno rivoluzionato il mondo della microscopìa. Che siate scienziati in erba o curiosi di tutte le età questo microscopio vi conquisterà, in coppia con il pc grazie alla nuova partnership fra microscopìa e digitale che ha rivoluzionato l’osservazione di quanto non è percettibile ad occhio nudo. Il microscopio digitale (o Usb) è una variante del classico modello ottico, la differenza (o forse sarebbe meglio parlare di aggiunta) sta nel collegare una fotocamera incorporata o montata sul microscopio al computer tramite un apposito software che trasla le immagini dal vetrino amplificato dall’obiettivo al display del pc. Il risultato è strabiliante, specialmente se il microscopio digitale è provvisto di illuminazione a Led per focalizzare i dettagli dell’immagine ingrandita trasferita sul display del pc. L’utilità dei microscopi digitali ha un potenziale enorme, trattandosi di apparecchi perfetti per l’analisi e la documentazione scientifica e analitica, che può maturare in laboratorio piuttosto che dietro a una scrivania. Questi modelli possono essere usati (e in parte già lo sono) in molteplici branche della cultura e delle professioni più svariate. Possono essere utili anche in gallerie d’arte o in siti monumentali per favorire e ottimizzare i lavori di restauro, nell’analisi di strumenti e reperti in ambito ispettivo o anche in campo grafico e tipografico, perfino in uso agli agricoltori che possono studiare al microscopio l’origine di malattie delle piante e la composizione della terra. Ma è nelle scuole che sono entrati di diritto, per un primo approccio alla scienza vista e vissuta da vicino delle scolaresche delle scuole primarie dove questi microscopi portano una ventata di novità e sana didattica. Ma quali sono i vantaggi e, se ci sono, gli svantaggi nell’uso di un microscopio digitali? I primi non si contano, con i modelli digitali o Usb il risultato è stupefacente, tanta qualità con poca fatica, la trasposizione su schermo dell’immagine ingrandita al microscopio è un qualcosa di emozionante e sorprendente. E’ un’attività che non stanca e può essere protratta per ore, in quanto basta un software per analizzare comodamente ogni tipo di campione da vedere poi in sublime risoluzione. Svantaggi? Solo uno, il vincolo di dover sempre tenere connesso al pc il microscopio, pena l’offline. Chi vuole spaziare in questo fantastico mondo può trovare utili info nel seguente articolo su quale microscopio scegliere in base all’utilizzo.